Cerca
  • Gruppo Sadel

Pancera Post-parto: utile?

Dopo la nascita del bambino la donna deve riprendere l’equilibrio e il benessere del proprio corpo. Se consideriamo gli straordinari cambiamenti fisici durante i mesi della gravidanza, è facile capire che si tratta di un processo fisiologico che richiede del tempo prezioso ed è composto da varie tappe: i muscoli addominali hanno bisogno di riprendere tono in modo graduale; cambia nuovamente il baricentro; gli organi tornano pian piano nella loro posizione di origine;


Le conseguenze dei cambiamenti ormonali e fisici riguardano l’apparato respiratorio, circolatorio, scheletrico, muscolare e non solo. Il lavoro del corpo è quindi faticoso e merita grande attenzione. In quest’ottica è importante capire cosa può favorire o meno il recupero. Può, ad esempio, una pancera post parto aiutare la ripresa addominale e muscolare? Gli studi raccolti negli anni sono contrastanti, vediamo di seguito cosa suggeriscono in merito agli effetti a breve e lungo termine di questo strumento e facciamo chiarezza.




Fasce elastiche o guaina post parto: qual è la differenza?

C’è chi la chiama semplicemente pancera post parto, chi fascia addominale, chi guaina modellante. Ha senso questa distinzione per tipologie? Partiamo col precisare che la pancera post parto è pensata per dare sostegno ai muscoli e ai tessuti addominali nel periodo che segue il parto. Lo scopo dichiarato è quello di esercitare una pressione mirata in zone specifiche (addome, fianchi, glutei) per favorire il ritorno della forma fisica precedente alla gravidanza. È un indumento simile a uno slip o a un pantaloncino a vita alta che avvolge i glutei e l’addome fin sopra l’ombelico, ecco perché viene definita anche guaina post parto; ma esistono anche le fasce addominali post parto, che comprimono solo la parte dell’addome e della schiena, spesso con chiusura regolabile in velcro. Fascia o guaina (o pancera post parto che dir si voglia), si tratta nella maggior parte dei casi di tessuti costituiti da cotone elastico o, in alternativa, da fibre sintetiche più rigide.



I motivi che spingono alcuni professionisti della salute a sconsigliare l’uso della pancera post parto sono dovuti ai potenziali effetti negativi legati al suo utilizzo, ovvero:

  • pressione sulla vescica;

  • pressione addominale;

  • pressione sullo stomaco;

  • restrizione della circonferenza della vita;

  • alterazione della respirazione (riduzione dell’ampiezza del respiro e aumento della frequenza);

  • alterazione della posizione del pavimento pelvico;

  • aumento del reflusso gastroesofageo.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Ei boys! In questo articolo vi elencheremo i controlli necessari per la vostra prevenzione. Tendenzialmente, gli uomini sono poco abituati a effettuare controlli e visite regolare e, spesso, sono le m