top of page
Cerca
  • Gruppo Sadel

Al centro diagnostico: ortopedia

L'ortopedico è il medico specializzato in ortopedia, la branca medico-chirurgica dedita alla salute dell'apparato muscolo-scheletrico (o apparato locomotore).

Shutterstock

L'ortopedico è in possesso di numerose competenze: conosce approfonditamente l'anatomia e la fisiologia di ossa, cartilagini, articolazioni, legamenti, muscoli e tendini; sa riconoscere e trattare le patologie che colpiscono l'apparato locomotore (fratture ossee, artrosi ecc.); è un esperto di prevenzione delle sofferenze a carico dell'apparato muscolo-scheletrico; ecc. L'ortopedico moderno può ultra-specializzarsi in alcuni settori della sua materia, come per esempio l'ortopedia di gomito e spalla, l'ortopedia di anca e ginocchio o l'ortopedia della colonna vertebrale.




Chi è l'Ortopedico?

L'ortopedico è il medico chirurgo specializzato nella diagnosi, nel trattamento e nella prevenzione degli infortuni e delle patologie che possono colpire l'apparato muscolo-scheletrico (o apparato locomotore). L'ortopedico è, in altri termini, il medico specializzato in ortopedia.

Oggi, l'ortopedico ha pazienti di ogni età; in passato, però, si dedicava esclusivamente alla cura dei bambini affetti da deformità alla colonna vertebrale o agli arti; a conferma di quanto accadeva un tempo, sono lo stesso termine "ortopedico" e il termine "ortopedia", che riuniscono le parole greche antiche "orthòs" e "pàis", le quali vogliono dire, rispettivamente, "diritto" (o "raddrizzare") e "bambino", e fanno riferimento alla correzione delle deformità ossee nei più giovani. È da segnalare che, a dispetto del suddetto ampliamento delle competenze, l'ortopedico ha mantenuto il suo nome d'origine.

In passato, l'ortopedico era la figura medica destinata a correggere, tramite terapie conservative o chirurgiche, le deformità della colonna vertebrale o degli arti; oggi, invece, è il medico chirurgo preposto al trattamento degli infortuni e delle patologie che interessano l'apparato locomotore in individui di qualsiasi età.

Cos'è l'Ortopedia?

L'ortopedia è la branca medico-chirurgica dedita allo studio della salute dell'apparato muscolo-scheletrico. Accoppiata generalmente alla traumatologia, l'ortopedia è una specializzazione della laurea in Medicina e Chirurgia (il termine appropriato per definirla è Ortopedia e Traumatologia).

Apparato Muscolo-Scheletrico: un breve ripasso

Shutterstock

Per capire appieno le competenze e le attività dell'ortopedico, è doveroso rivedere a grandi linee in cosa consiste l'apparato locomotore (o muscolo-scheletrico).

  • L'apparato locomotore è il risultato dell'unione tra l'apparato scheletrico e l'apparato muscolare; non a caso, è detto anche apparato muscolo-scheletrico.

  • L'apparato scheletrico comprende ossa, cartilagini (o tessuto cartilagineo), articolazioni e legamenti.

  • L'apparato muscolare include i muscoli scheletrici (o volontari), i muscoli lisci (o involontari) e i muscoli del cuore.

  • L'apparato locomotore ricopre sostanzialmente tre funzioni:

    • Offre supporto e sostegno al corpo umano;

    • Permette la locomozione e qualsiasi tipo di movimento del corpo;

    • Protegge gli organi vitali interni.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page